background
logotype

Strict Standards: Non-static method JApplicationSite::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /web/htdocs/www.les-montagnards.com/home/templates/apicloudnature/index.php on line 141

Strict Standards: Non-static method JApplicationCms::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /web/htdocs/www.les-montagnards.com/home/libraries/cms/application/site.php on line 272

SCI DI FONDO E SCIALPINISMO

Attrattive sportive che hanno reso famosa Torgnon. I tracciati di fondo (con anelli per tecnica libera e classica dai 3 ai 20 km.: quello di Plan Prorion è dotato di innevamento programmato su tutti i 3 km del percorso) attraversano e costeggiano i boschi. Quanto allo sci alpinismo, le classiche gite alla Cima Bianca, al Col de Fort e alla Dome de Tsan, sono diventate ormai un must per gli appassionati delle pelli di foca.

Le piste di fondo di Torgnon si sviluppano in due direzioni: verso la media Valtournenche (Grandes Montagnes) e verso sud, in direzione del Col des Bornes (Maisonnettes).

La pista Grandes Montagnes sale con decisione verso le piste di sci alpino e si allunga in costa sul versante occidentale della Valtournenche in un panoramico e tranquillo paesaggio.
Il panorama è dominato dalla splendida catena di montagne che dalla Roisette e dal piramidale Grand Tournalin si allunga fino allo Zerbion. La pista diventa un po’ più impegnativa nella sua parte terminale (ultimi 3 km circa) ma lo sforzo della salita è premiato dalla meravigliosa panoramica sul Cervino.


La Pista Maisonnettes si sviluppa in un folto bosco di conifere. La prima parte più semplice (anello di 3 km), si sviluppa attorno al campo scuola, allungandosi in direzione della parte bassa delle piste di sci alpino, con belle discese su aperti pendii, caratterizzati da ampie vedute sul monte Tantané.
Gli anelli di 5, 7,5 e 10 km, sicuramente più tecnici ed impegnativi, salgono in direzione del Col des Bornes, verso le piste del comune di Verrayes, raggiungendo lo spartiacque con la valle della Dora Baltea e consentendo ai fondisti di ammirare splendidi, ampi panorami sulla valle centrale.


Innevamento permettendo l’anello da 10 km trova collegamento con il comprensorio di Verrayes dove si snodano ulteriori 10 km.

 

 

2020  www.les-montagnards.com  globbers joomla templates